Blackwater ancora sotto inchiesta

1 09 2009

Sulle azioni della Blackwater, soprattutto in Iraq, il giornalista di The Nation Jeremy Scahill ha scritto un libro nel 2007. Ora ha del nuovo materiale sull’esercito privato più potente del mondo.

Nel 2007, Prince e i suoi contractor vennero accusati di aver ucciso undici civili iracheni. Ma ora a metterlo nei guai sono due suoi ex dipendenti, che hanno rilasciato una serie di dichiarazioni giurate davanti a un tribunale della Virginia.

I due uomini accusano il proprietario della compagnia, Erik Prince, di aver ucciso o fatto uccidere alcune persone che stavano collaborando con le autorità federali che indagavano sull’operato della compagnia negli Stati Uniti. Inoltre i due sostengono che Prince “si ritiene un crociato cristiano che ha il compito di eliminare i musulmani e l’islam dalla Terra”. La Blackwater sarebbe anche coinvolta in un traffico di armi dagli Usa all’Iraq. Dove, tra l’altro, avrebbe mandato personale non adatto a una missione così delicata.

Jeremy Scahill presenta il suo lavoro sulla Blackwater.

fonte: http://www.internazionale.it

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: