Inps, cresce la disoccupazione in un anno un milione di assegni

28 09 2009

La relazione del presidente dell’Inps, Antonio Mastrapasqua
Boom cassa integrazione: +409% l’ordinaria, +86% la straordinaria
Indennita_disoccupazione_inpsROMA – Cassa integrazione alle stelle e balzo in avanti delle domande di disoccupazione. E’ quanto emerge dalla relazione del presidente e commissario straordinario dell’Inps, Antonio Mastrapasqua, in occasione della presentazione dell’attività e dei risultati dell’Istituto di previdenza a un anno dalla sua nomina. Cifre che fanno capire quanto la crisi abbia minato le basi economiche del Paese.
Disoccupazione. Sono quasi un milione (984.286) le domande di disoccupazione liquidate dall’Inps in un anno, tra l’inizio di agosto 2008 e la fine di luglio 2009, con un incremento del 52,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.
<>
Cassa integrazione. Dal primo settembre 2008 al 31 agosto 2009 le ore autorizzate di cassa integrazione guadagni hanno superato quota 615,5 milioni (615.554.896) mettendo a segno un aumento complessivo del 222,3%, rispetto al corrispondente periodo dell’anno precedente. In totale la cassa integrazione ordinaria ha registrato un incremento del 409,4% (408.919.363 ore), mentre la cassa integrazione straordinaria è balzata dell’86,7%, a 206.635.533 ore. “La sfavorevole congiuntura economica che il Paese ha dovuto affrontare in questi mesi – si legge nella relazione dell’Inps – ha riversato sulle casse e sugli uffici dell’Inps la responsabilità di sostenere i lavoratori in difficoltà. Le ore autorizzate per i trattamenti di integrazione salariale hanno subito un massiccio incremento”.

Entrate e uscite. In un anno l’Inps ha messo a segno “una serie di innovazioni organizzative che hanno prodotto effetti sensibili sui conti dell’Istituto”. Si registrano, nel periodo, maggiori entrate e minori uscite che sommate “sfiorano i 4 miliardi di euro”, con un risultato che per l’esattezza supera i 3,788 miliardi. Tra le maggiori entrate, si contano in particolare 3,192 miliardi derivanti dagli incassi per recupero crediti, che hanno segnato un +12,4% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.
Fonte: LaRepubblica

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: