Sicurezza

2 10 2009

Sono mesi ormai che sento parlare di sicurezza. per le strade,nei quartieri,  di violenza, di stupri,di alcool, di droghe, di ordinanze restrittive, di ordine pubblico, di ronde nazifasciste,di militari …
ma non c’e’ nessuno che mi parla di sicurezza sul lavoro,di sicurezza sulle strade accidentate delle nostre citta’, della  sicurezza di avere un impiego. Badate che la sicurezza come la intendono loro non si ottiene attraverso la repressione o la creazione di uno stato di polizia o le violenze contro gli immigrati, ma attraverso l’educazione, quella che manca nel nostro paese che reputo incivile. E proprio loro che dovrebbero darci il buon esempio immergono la loro vita in droghe alcool e prostitute. Ci stanno prendendo in giro come al solito, utilizzano i loro media per una campagna alla sicurezza inutile, dato che risulta che nelle grandi metropoli i crimini sono rimasti pressocche’ invariati negli ultimi anni (tra l’altro sono aumentati gli arresti fra italiani e diminuiti quelli degli stranieri) . Ma sapete, parlare di sicurezza al medio italiano che si sente minacciato dall’immigrato di turno, permette loro di nascondere i reali problemi del nostro paese e le magagne che compiono senza che nessuno,ovviamente, ne parli.
Ma voi, prima che tv e politici vi parlassero di questo problema come vi sentivate? sicuri o insicuri? pensate davvero che sia cambiato qualcosa? che siano arrivati i salvatori della patria? coloro che ci proteggeranno da stupri e violenze? proprio loro che usano la repressione? non sapete forse che violenza porta altra violenza?
meditate

Corrado Ippoliti

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: