Le certezze di Giovanardi “Cucchi morto perchè drogato”

9 11 2009

Il sottosegretario liquida così i misteri intorno alla morte del ragazzo romano
“Era uno spacciatore ed era anche anoressico”. Idv: “Taccia che è meglio”

Da Repubblica.it
giovanardi01gROMA – “Stefano Cucchi era in carcere perchè era uno spacciatore abituale. Poveretto è morto, e la verità verrà fuori come, soprattutto perchè era 42 chili”. Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio del ministri Carlo Giovanardi, intervenuto alla trasmissione “24 Mattino” su Radio 24, non ha dubbi. Non ci sono responsabilità umane nella morte Stefano Cucchi. Quel corpo pieno di lividi e fratture di cui è ancora ignota la causa, quelle cartelle cliniche apparentemente manomesse, quella coltre di dubbi che circonda la morte del ragazzo romano, per il sottosegretario, non significano nulla.

Se c’è un colpevole è la droga: “Che ha devastato la sua vita, era anoressico, tossicodipendente, poi il fatto che in cinque giorni sia peggiorato, certo bisogna vedere come i medici l’hanno curato. Ma sono migliaia le persone che si riducono in situazioni drammatiche per la droga, diventano larve, diventano zombie: è la droga che li riduce così” taglia corto Giovanardi.

Le parole di Giovanardi provocano la reazione dell’Idv. Che, per bocca del senatore Stefano Pedica, attacca il sottosegretario: “Ha perso una buona occasione per tacere. Non si puo’ fare sterile propaganda politica su un ragazzo morto per circostanze ancora tutte da verificare. C’e’ un’indagine in corso per accertare la verita’ dei fatti su quanto accaduto a Stefano Cucchi e che aspettarne l’esito, prima di dare giudizi gratuiti, significa rispettare il dolore di una famiglia”.

Annunci

Azioni

Information

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: